La Confraternita della Pizza

Reply

Melchioni Bella Napoli, prima prova

« Older   Newer »
icon2  view post Posted on 22/11/2011, 09:10 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Member
Posts:
13,034
Location:
Alessio (Sv)

Status:


Eccomi qua.. Ieri sera prima prova con il fornetto acquistato alla coop.
Dopo aver tribolato per far andare via la puzza della prima accensione :sick: l'ho testato con 3 pizze.

Parto già dicendo che l'impasto che ho fatto, non mi è piaciuto. Ho cannato alla grande la farina (spadoni con aggiunta di manitoba) che non comprerò mai più, comunque mi interessava farvi vedere i risultati di cottura, più che della bontà del prodotto..
Allora la prima ho proprio sbagliato i tempi di riscaldamento della resistenza e vabbè, ci ha messo una vita a cuocere, quindi niente.
Alla seconda mi son fatto furbo e ho aperto il coperchio con il termostato abbassato per far scendere un po la temperatura per poter poi dare a manetta prima di infornare la seconda, ma anche qui tempo di cottura circa 6 minuti (!!).
Alla terza (quella della foto) ho fatto lo stesso lavoro, ma quando ho ri-acceso la resistenza, ho aspettato 2 minuti che diventassero incandescenti prima di infornare.
In questo modo sono riuscito a scendere drascicamente i tempi di cottura: 4,5 minuti, quasi 5.
MA VAFFFFF!!!! scratch
Te credo che modificate i Ferrari, non so se originali sono come il mio schiappa-Napoli, ma sinceramente pensavo meglio..
Ah! tra l'altro per completare la cottura (il bordo mi rimaneva tendenzialmente crudo), mi toccava lasciarla un tempo troppo lungo (secondo me) per il sotto e i condimenti che iniziavano a bruciare.


img039td
img038t
img040p

984101_10204029479923738_4148598259743992214_n
forno: Melchioni Bella Napoli, Forno a legna Valoriani Hobby 80, F1 P134h
farina: Soffiata marino, Caputo Pizzeria, Caputo Rossa, Dario marino, 5 stagioni pizza napoletana, 5 stagioni verde
Impastatrice: cinesina Clatronic, Bosch MUM 4405

Andre
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 22/11/2011, 09:22 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,756
Location:
Piemonte

Status:


Andrea se ho capito bene il procedimento che hai fatto hai tenuto troppo aperto il forno.
La prassi consolidata un po' da tutti è quella di lasciarlo rigorosamente chiuso per almeno 20 minuti (meglio se con stagnola per evitare surriscaldamento della pietra), infornare al volo aprendo il minimo possibile e poi lasciare chiuso in cottura almeno per il primo minuto per dare la botta di calore.
A quel punto apri velocissimamente, giri la pizza e richiudi fino a cottura terminata.

Aprire il fornetto significa fargli perdere un sacco di temperatura in un lampo, quindi forse è per questo che ti si sono allungati i tempi, sempre se ho capito bene come hai fatto.
Le temperature misurate da fra Marko secondo me non giustificano quei tempi...

Ciao,
Frank

Forno: Ferrari Napoli M1, Melchioni - Farina: a sentimento - Impastatrice: la forza di cento braccia, Girmi SB80
 
PM  Top
view post Posted on 22/11/2011, 09:31 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Member
Posts:
13,034
Location:
Alessio (Sv)

Status:


ah, ok, quindi anche se quando inforni la resistenza non è accesa?
perchè se lo lasci chiuso, chiaramente va in temperatura e può essere che quando inforni la resistenza sia spenta..

984101_10204029479923738_4148598259743992214_n
forno: Melchioni Bella Napoli, Forno a legna Valoriani Hobby 80, F1 P134h
farina: Soffiata marino, Caputo Pizzeria, Caputo Rossa, Dario marino, 5 stagioni pizza napoletana, 5 stagioni verde
Impastatrice: cinesina Clatronic, Bosch MUM 4405

Andre
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 22/11/2011, 09:41 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,756
Location:
Piemonte

Status:


La resistenza DEVE assolutamente essere accesa per tutto il processo di cottura, e qui si entra nel discorso del modding.
La prima modifica classica è proprio quella del termostato, che consente di alzare la temperatura di stacco del termostato, in modo che, in parole povere, quando lo metti a 3 non stacca praticamente mai.
Questo ovviamente implica che si debba stare attenti a non fondere il forno, alla propria sicurezza, ecc...

In ogni caso senza modifiche puoi provare a tenerlo a 2 in riscaldamento, appena la luce si spegne alzi a 3 e inforni, in questo modo 'dovresti' riuscire a tenere la resistenza accesa per tutta la cottura, dico dovresti perchè non ho provato il fornetto in questione.

Ciao,
Frank

Forno: Ferrari Napoli M1, Melchioni - Farina: a sentimento - Impastatrice: la forza di cento braccia, Girmi SB80
 
PM  Top
view post Posted on 22/11/2011, 09:49 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Member
Posts:
13,034
Location:
Alessio (Sv)

Status:


si, si infatti, stavo pensando anch'io di fare in questo modo...
grazie!

984101_10204029479923738_4148598259743992214_n
forno: Melchioni Bella Napoli, Forno a legna Valoriani Hobby 80, F1 P134h
farina: Soffiata marino, Caputo Pizzeria, Caputo Rossa, Dario marino, 5 stagioni pizza napoletana, 5 stagioni verde
Impastatrice: cinesina Clatronic, Bosch MUM 4405

Andre
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 22/11/2011, 09:55 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
5,987

Status:


Ottimo esperimento e recensione...
Ovvio, che da quanto ci dici, urge la modifica immediata al termostato... Come previsto...

Ma che impasto e lievitazione hai fatto?
...la spadoni con aggiunta di glutine, e' quella che reputo, una delle migliori a livello commerciale...

Ciao
Coppi

Attendiamo le risposte dei veri ferraristi incalliti.....
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 22/11/2011, 10:03 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Member
Posts:
13,034
Location:
Alessio (Sv)

Status:


Ciao Coppi! eh..immagino di si, sennò non ci sarebbero così tanti che modificano il Ferrari..
Guarda l'impasto è stato questo
410 FARINA PER PIZZA SPADONI (60% MANITOBA)
100 FARINA SEMOLA RIMACINATA (DE CECCO.. VOIELLO...BOH?? NON MI RICORDO PIU)
400 ACQUA GHIACCIATA
1 LB
16 SALE
30 STRUTTO
WR 30% SUL TOTALE FARINA (510) PER TOTALE WR DI 150 GR.
impasto alla Fermenti, frigo 16 h, staglio e apretto 6h

Nota: impasto alla fermenti...mia sorella! Nel senso che ho provato a incorporare più acqua possibile con i rigeneri, stop e go ecc..ecc
Ma devo aver superato il punto critico di idratazione e da li non c'è piu stato verso di incordare, così ho dovuto aggiustare con la farina.

Comunque, sarò sicuramente io, ma sta farina non mi è piaciuta, ritornerò alla Spadoni pizzeria, finchè non tornerò da Eataly per poter prendere la buratto del Mulino Marino, oppure verso Natale, quando traslocherò in casa nuova che è più grande e allora ordinerò 10 kg di Cap rossa da Tibiona
uff... hmmm

ops Scusa! i 400 di acqua sono comprensivi dei 125 dell'acqua del WR...

984101_10204029479923738_4148598259743992214_n
forno: Melchioni Bella Napoli, Forno a legna Valoriani Hobby 80, F1 P134h
farina: Soffiata marino, Caputo Pizzeria, Caputo Rossa, Dario marino, 5 stagioni pizza napoletana, 5 stagioni verde
Impastatrice: cinesina Clatronic, Bosch MUM 4405

Andre
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 2/12/2011, 19:16 Quote

Member

Group:
Member
Posts:
178
Location:
erba (como)

Status:


ciao ragazzi. oggi ho visto questo fornetto in offerta a 49 euro...me lo consigliate? se faccio la modifica al termostato riesco a fargli fare qualcosina di decente?
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 3/12/2011, 09:26 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Member
Posts:
13,034
Location:
Alessio (Sv)

Status:


In generale te lo consiglio, funziona bene e altri più esperti di me l'hanno già smontato tutto e hanno detto che è costruito bene.
Per la modifica al termostato io non mi ci provo neanche, ma so che qualcuno ci aveva provato senza riuscirci, perchè chiaramente sarà diverso dai Ferrari..

Ciauuu

984101_10204029479923738_4148598259743992214_n
forno: Melchioni Bella Napoli, Forno a legna Valoriani Hobby 80, F1 P134h
farina: Soffiata marino, Caputo Pizzeria, Caputo Rossa, Dario marino, 5 stagioni pizza napoletana, 5 stagioni verde
Impastatrice: cinesina Clatronic, Bosch MUM 4405

Andre
 
PM MAIL  Top
Inco65
view post Posted on 14/12/2011, 17:51 Quote




Ciao a tutti,mi sono registrata di recente e come mio primo post, vorrei parlare del nuovo forno Melchioni "BellaNapoli" e vorrei dire che è un pacco galattico! Vi assicuro che non sto esagerando , vi racconto in breve la mia Odissea; Comprato per la prima volta,in sottocosto,da Saturn, circa una settimana fa. Lo abbiamo provato lo sera stessa, ed è "morto" dopo aver sfornato 3 pizze ,che a dire la verità non erano neanche tanto male... il problema è che ha smesso di funzionare,al primo utilizzo. Non contenta,visto che mi piace soffrire,lo riporto in negozio, e invece di farmi dare indietro i soldi, decido (sciaguratamente) di prenderne un altro,credendo che il guasto fosse dovuto a un caso fortuito. Probabilmente, entrerò nei Guinnes dei primati,perchè con il secondo fornetto, sono riuscita a sfornare la bellezza di 2 pizze! Alla 3a è morto anche lui,con salto della cena,e Madonne di mio marito,che era incazzato nero. A questo punto,disperata, lo riporto di nuovo da Saturn e facendo molta fatica a far credere all'addetto che si era rotto anche questo fornetto,sono riuscita a farmi dare indietro un buono acquisto. Ho letto da qualche parte che la Melchioni si è scusata per dei lotti di produzione difettosi,ma mi chiedo: come mai la Melchioni,mette in commercio degli apparecchi senza testarli,e per di più ,pur sapendo di aver immesso in commercio ,prodotti mal funzionanti,non ha provveduto al ritiro degli stessi.Sicuramente il prodotto se funzionava era valido. Probabilmente non tutti sono sfigati come me,ma a questo punto ,siccome non c'è 2 senza 3 ,preferisco rinunciarci,e complimenti alla Melchioni.
 
Top
view post Posted on 14/12/2011, 18:01 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Member
Posts:
13,034
Location:
Alessio (Sv)

Status:


lo sappiamo, è successo a molti... riguarda il termofusibile.
ti conviene portarlo in assistenza, dovrebbero cambiarlo con uno nuovo che non soffre più di questo problema...
guarda questo post, per le info dell'assistenza sono a pagina 5
http://laconfraternitadellapizza.forumfree.it/?t=58890010

ops, scusa ho letto frettolosamente...
non avevo notato che non l'hai più

984101_10204029479923738_4148598259743992214_n
forno: Melchioni Bella Napoli, Forno a legna Valoriani Hobby 80, F1 P134h
farina: Soffiata marino, Caputo Pizzeria, Caputo Rossa, Dario marino, 5 stagioni pizza napoletana, 5 stagioni verde
Impastatrice: cinesina Clatronic, Bosch MUM 4405

Andre
 
PM MAIL  Top
giannic67@alice.it
view post Posted on 3/1/2012, 16:21 Quote




Acquistato il Bella Napoli Melchioni,mi si sono bruciate le resistenze dopo 4 pizze. Sono andato in negozio, me lo hanno cambiato...ora riprovo..dubito funzioni..uff...
 
Top
view post Posted on 3/1/2012, 16:26 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
351
Location:
Nice (France)

Status:


mmmmbella questa delle resistenze...mi mancava.

btw il termostato può essere modificato.....ma non so quanto possa durare il fornetto visti tutti questi problemi.

L’Italia è un Paese da distruggere; un posto bello e inutile, destinato a morire.(la meglio Gioventù)
 
PM MAIL  Top
giannic67@alice.it
view post Posted on 7/1/2012, 14:40 Quote




Vergogna, vergogna...vergogna...il nuovo bellanapoli appena cambiato ( quello precedente ha smesso di funzionare dopo 4 pizze) ha battuto tutti i record..nemmeno il tempo del riscaldamento che ci ha lasciato a piedi ( il termostato penso )!!! Avevo gente a cena ho dovuto ripiegare sul forno della cucina...grazie Melchioni e grazie pure al Superdirettore Fantozziano che ci mette pure la faccia per promuovere il prodotto scadentissimo. Ho cambiato il "rottame" con un buono questa volta..a mai piu rivederci forno bellanapoli..
 
PM  Top
view post Posted on 7/1/2012, 16:25 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,008

Status:


Certo, che è andato bene sto prodotto. :ph34r:

margheritapiccantemin
« Perciò nun' e cercate
sti pizze complicate
ca fanno male a sacca
e 'o stommaco patì... »
Forno: G3 Ferrari Napoli, Mod. M5-R;
Farina: Caputo Pizzeria;
Impastatrice: Mani;
Pizze: Qui!
 
PM  Top
38 replies since 22/11/2011, 09:09
 
Reply