La Confraternita della Pizza

Reply

Pizza per la festa della donna

« Older   Newer »
icon12  view post Posted on 8/3/2012, 23:12 Quote

Member

Group:
Member
Posts:
780

Status:


Sì, forse non sono troppo romantico ma per me l'ideale è passare la festa della donna (o anche san Valentino) a casa con una graziosa cenetta.
Quest'anno, forse anche per colpa di questo forum (crea dipendenza ed è altamente calorico), abbiamo deciso per un menu alquanto insolito: pizza!! :woot: .
A dire la verità forse è la prima volta che facciamo la pizza al giovedì e non nel fine settimana come al solito.
Per questo impasto ho usato queste dosi:

Farina Marino Dario= 700g + 200g(poolish)
acqua 59 %= 331g + 200g(poolish)
sale 3,3 %= 29,7 g
lievito 0,044 %= 0,4g + 0,2g(poolish)
parte grassa 5% = 45 g

Questa volta ho preparato un poolish 12 ore prima di impastare con 200g di farina, 200g di acqua e 0,2g di lievito.
Rispetto alle altre volte ho aumentato il quantitativo di lievito : solitamente mettevo tutto il lievito nel poolish, mentre questa volta ho preferito usarne ancora per l'impasto vero e proprio. Anche la percentuale di lievito è leggermente aumentata ma il risultato che ho ottenuto con questo impasto è nettamente superiore a quello che facevo prima. Forse sarà stata fortuna o un'insieme di eventi fortuiti ma spero di riuscire a replicare questo risultato in futuro.
Altra differenza sta nel fatto che ho usato molta meno farina per il poolish: col vecchio metodo avrei dovuto usare 450g di farina mentre invece ne ho usata solo 200.

Questa sera sono felicissimo: pizza super!
A tutte le consorelle della confraternita : BUONA FESTA DELLE DONNEmimosa3










Forno: GGF Micro A
Farina: Farina Selezione Casillo
Impastatrice: Kenwood KMM760
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 8/3/2012, 23:29 Quote
Avatar

L'umile Cella di Notturno_Italiano

Group:
Administrator
Posts:
13,509
Location:
Roma - Castelli Romani

Status:


Santa Patata Vergine e Martire!!!!!!!!!!!!!!

VOTO: mille!!!! Mille più!!!!

Fraterno..... hai veramente di che essere super-soddisfatto!!!!!!!!!!!!

Bravissimo! :)

FB!

 
PM MAIL WWW  Top
view post Posted on 8/3/2012, 23:32 Quote

Member

Group:
Member
Posts:
800

Status:


Queste sono opere d'arte.
Noto che questa farina prende poco colore. Dipende anche dal metodo di cottura?

Forno: Forno a Legna artigianale | Farina: Caputo Pizzeria | Impastatrice: Cinesina Gio'Style | BBQ: Weber OT Premium 57
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 9/3/2012, 00:08 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,802

Status:


che galantuomo che sei!! e che pizzza!! complimenti yikes
 
PM MAIL  Top
*emalimo*
view post Posted on 9/3/2012, 08:29 Quote




Bravissimo Fraterno, diciamo che sono rimasto a bocca aperta, mi era sfuggito il post nella confraternita, meno male che il nostro priore ti ha messo su FB, complimentissimi!!!! Vedi di partecipare alla presentazione della " Pizza Mimosa " che faremo entro le 23 di domenica, con questa pizze e la tua fantasia dimostrata nei dolci ho idea che non cè niente per nessuno.....

Ema
 
Top
view post Posted on 9/3/2012, 09:19 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
5,987

Status:


tu hai un forno a legna e non vuoi dircelo!

sei fenomenale!
coppi
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 9/3/2012, 10:01 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
890
Location:
calabrifornia

Status:


OI OI ..... che bellezza !

"Il nostro territorio ha bisogno di persone di cuore, d’amore, di passione.Per valorizzare il lavoro oscuro che i nostri vecchi hanno compiuto nel tempo.. abbiamo impastato, lievitato,amalgamato e con il nostro amore, abbiamo creato.Non cercate il fenomeno,non cercate il mago o il maestro, non esiste.Vi voglio solo trasmettere passione,che è il nutrimento della vita" (cit.Antonino Esposito)
pizzar2
By pizzare93 at 2012-05-23
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 9/3/2012, 10:14 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
9,055
Location:
palermo

Status:


eh sì , non ce la conta giusta ....bellissime :D

http://forno : casalingo e F1 134H con M2
impastatrice : Kitchen Aid Pro - Bosch - ultimamente di nuovo le mani - e ora anche MEC B10
cella di lievitazione : a doppia cella , autocostruita
farine : Caputo Rossa , Caputo Pizzeria , Caputo Viola, Dario Molino Marino , farine di forza Rossetto , varie semole di grani duri locali (tumminia e non )
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 9/3/2012, 11:06 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
217
Location:
Roma

Status:


Mamma mia Fraterno sono spettacolari, sento puzza di legna o ferrari!!!!

;-)

Forno: Incasso + Ferrari DELIZIA
Farina: Caputo rossa
Impastatrice: Mani con 10 dita :-)
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 9/3/2012, 17:07 Quote

Member

Group:
Member
Posts:
780

Status:


Grazie
@Emalino
Mi sono accorto del post sulla pizza mimosa solo dopo aver fatto le pizze e mi spiace tanto non poter partecipare perchè credo di non riuscire a fare un'altra pizzata entro domenica. Qualche idea sul tipo di pizza che avrei potuto fare mi è già balenata in testa ma ...sarà per la prossima volta.


CITAZIONE
Mamma mia Fraterno sono spettacolari, sento puzza di legna o ferrari!!!!

La puzza di legna che senti è quella dei miei vicini di casa: sono tutti attrezzati con stufe e caminetti mentre io passo le notti a sognare un bel forno a legna.
Per quanto riguarda la ferrari è parcheggiata in garage vicino alla lamborghini ;).
Per il momento (finchè non divento ricco e compro ferrari e forno a legna) sto ottenendo delle belle soddisfazioni dal mio GGF micro A.
Secondo voi Squid sarebbe in grado di piazzare un fornetto ferrari in una bella ferrari ultimo modello (ovviamente moddata da lui)?

Forno: GGF Micro A
Farina: Farina Selezione Casillo
Impastatrice: Kenwood KMM760
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 9/3/2012, 20:30 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
1,192

Status:


Bravissimo ottime pizze come al solito clapping

Forni: Optima, G3 Ferrari M.L. con resistenze circolari
Farina: Caputo Rossa e pizzeria
Impastatrice: a mano e cinesina Clatronic
www.laverace.com
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 30/5/2014, 15:23 Quote

Junior Member

Group:
Member
Posts:
10

Status:


Ciao.. Scusami per il disturbo..potresti postare anche la procedura ed i tempi usati per creare questo opera d'arte..? Al pari di un capolavoro tutto il mondo dovrebbe goderne :-) ..
Se vuoi un consiglio brevetta il metodo .. :-D

Saluti
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 30/5/2014, 23:12 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
166
Location:
Castelli Romani

Status:


Che spettacolo.
Si tutta la procedura che ci provo anche io.

Ma per pesare 0,2g di lievito prendi il panetto e ci soffi sopra verso la farina?

Ciao

Al

Bella Napoli mod con PID, Clatronic, Caputo forever!
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 30/5/2014, 23:28 Quote

Member

Group:
Member
Posts:
780

Status:


@asimmetrico
Potrebbe essere un buon metodo...non ci avevo mai pensato. :lol:

@marcolintrek
Secondo me in questo forum ci sono utenti che potrebbero veramente brevettare le loro ricette ma di sicuro non sono io.
Grazie mille lo stesso!Trooppo buono! :wub:


è passato un po' di tempo da quando ho pubblicato questa ricetta ma proverò lo stesso a riscrivere il metodo che ho usato per ottenere quella pizza.

Preparazione poolish (o almeno quello che io chiamo poolish)
200 g di acqua
200 g di farina Marino
0,2 g di lievito

Sciolgo il lievito nell’acqua e velocemente aggiungo la farina e mescolo con un cucchiaio di legno.
Mescolo affinchè non ci siano grumi e copro con pellicola trasparente. (tempo impiegato 1-2 minuti)
Lo lascio a temperatura ambiente per 12 ore.

Dosi Impasto
700 g di farina Marino
331g di acqua
0,4 g di lievito
45 g di strutto
29 g di sale

Verso tutta l’acqua e ci sciolgo il lievito.
Verso il mio poolish e aggiungo 1/3 della farina. Inizio a mescolare delicatamente e piano piano continuo ad aggiungere la farina. Quando l’impasto inizia ad essere più “consistente” aggiungo il sale e inizio ad impastare. Continuo così fino alla fine aggiungendo piano piano la restante farina.
Soltanto alla fine aggiungo lo strutto ammorbidito e continuo ad impastare. Se l’impasto dovesse risultare troppo umido faccio qualche piega e mi fermo per una decina di minuti.Dopo lo stop ricomincio ad impastare.
Poiché è passato un po’ di tempo da quando ho preparato quell’impasto non posso essere molto preciso sulle tempistiche. A grandi linee penso di aver fatto un 17 ore di puntata e 6/7 ore di appretto.

Forno: GGF Micro A
Farina: Farina Selezione Casillo
Impastatrice: Kenwood KMM760
 
PM MAIL  Top
view post Posted on 30/5/2014, 23:34 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
166
Location:
Castelli Romani

Status:


Grazie,
questa la provo. Volevo testare l'indiretto e questa è la volta buona.

Al

Bella Napoli mod con PID, Clatronic, Caputo forever!
 
PM MAIL  Top
16 replies since 8/3/2012, 23:12
 
Reply